RISCRIVERE LA PROPRIA VITA E’ POSSIBILE?

La Scrittura Interiore: una Via alla Creazione di Sè

Scrivere non è soltanto un atto catartico o magico, ma anche un modo, attraverso la composizione delle parole, per costruire un mondo nuovo,

scrivere la propria vita

scrittura interiore dott.ssa Alessandra Marino

per creare una propria realtà. la “Scrittura Interiore” fa emergere le emozioni più profonde, elaborando, trasformando e spesso risolvendo il conflitto esistente tra le diverse e opposte pulsioni energetiche interiori.

 

SCARICA L’ARTICOLO DI ESSENZIALMENTE ENERGIA IN 6_Energia_Anno5_numero_26[1]

Ognuno di noi ogni giorno si trova ad usare la scrittura come strumento e mezzo pratico e creativo per comunicare e esprimere pensieri o sentimenti che vogliamo portare all’esterno di noi e condividere con altre persone. Scriviamo per lavoro, scriviamo per ricordare delle cose, per fare la lista della spesa oppure per esprimere i nostri sentimenti più profondi con una poesia, con il nostro “diario” o con una storia che sentiamo il bisogno di raccontare. Lo scrivere è quindi un atto creativo molto più vicino a noi e molto più lontano da noi di tante altre discipline artistiche quali possono essere la pittura, la scultura, la musica. Tutti noi sappiamo scrivere, ma spesso non è facile usare la scrittura come strumento creativo di comunicazione. Come si scrive per comunicare qualcosa? Come si scrive per raccontare una storia, per suscitare partecipazione ed emozione in chi ci legge?  

Lo scrivere a volte può essere un atto magico. Le parole sono mattoni capaci di costruire un nuovo mondo. Scrivere vuol dire organizzare gruppi di parole per costruire una realtà, e spesso, organizzare una realtà vuol dire crearla.

La Scrittura Interiore©, una tecnica originale di scrittura narrativa e introspettiva, permette di conoscere ed esplorare la proprie differenti pulsioni energetiche interiori, le emozioni. Attraverso un percorso guidato, è possibile contattare queste emozioni, il più delle volte in conflitto tra loro, e dargli colore e corpo trasformandole in personaggi, che, calati in una struttura narrativa, possono dar vita una storia in cui il conflitto, presente all’interno della struttura psichica della persona, può venire manifestato, elaborato, trasformato e in alcuni casi anche risolto.

I conflitti, infatti, se non sono negati o bloccati, non sono necessariamente negativi, possono anzi rappresentare una spinta dinamica nella vita, per superare i vari “compiti” che di volta in volta ci troviamo ad affrontare. Tutti noi cresciamo ed evolviamo attraverso il superamento dei nostri conflitti, sia interni che esterni, e potremmo addirittura ridefinire il conflitto come “ il momento appena precedente ad un conseguimento”.

 

In altre parole con la Scrittura Interiore©, è possibile scrivere una storia che ha come personaggi le emozioni, interne alla persona, che sono in conflitto tra loro, che, personificate e fatte agire nello svolgimento di una impalcatura narrativa classica, danno vita ad un’evoluzione del paesaggio psichico interno e di conseguenza ad una trasformazione profonda della struttura pulsionale della persona, in vista di una nuova riarmonizzazione e rinegoziazione degli equilibri interni.

Ed è proprio in questo contesto, che lo scrivere diventa atto magico di creazione capace di fare nascere un nuovo mondo e una nuova realtà che letteralmente riscrive le proprie esperienze di vita. Infatti assolutamente tutto ciò che esiste sul piano della materia, sia un edificio, che un tavolo od un libro è una “seconda creazione”. La prima creazione è quindi quella che passa attraverso il pensiero e la visione di un modo innovativo di vedere la realtà e quindi la scrittura di Sé.

Per questo, lavorando attraverso la scrittura dell’interiorità, sul pensare in modo creativo a superare i conflitti della nostra psiche, chi intraprende questo percorso creativo può contattare proprio i mattoni di base del proprio vissuto emozionale e spostarli o cambiarli a proprio piacimento, per permettere al proprio Sé di giungere ad un nuovo e più organico  vissuto, sia interiore che esteriore.

 

 

Hanno scritto sulla “SCRITTURA INTERIORE”:

 

“Uscire e rientrare in te diventa un viaggio verticale ed una piacevole scoperta senza fine.”

Paola B. – Insegnante di sostegno

 

“Alla tua festa, ti diverti di più se conosci tutti o se non conosci nessuno?”

Valeria R. – Cantante

 

“L’anima in punta di penna.”

Anna Maria Di M. – Imprenditrice

 

“Come dice un mio personaggio, è meglio non avere aspettative ma lasciare che l’Universo venga a noi per meravigliarci ancora.”

Anna R. – Medico

 

“Le parole sono mattoni con le quali costruire la nostra identità.”

Mirella R. – Insegnante

 

“Se non riesci a parlare con il tuo io più profondo, prova a scrivergli.”

Daniele S. – Impiegato

 

 

“Attraverso la Scrittura Interiore mi sono data il permesso di immaginare.”

Gioia Z. – Impiegata

 

 

 

 

No related posts.

Questa voce è stata pubblicata in potenziamento prestazioni sportive, potenziamento dell'apprendimento, psicologia roma, kinesiologia roma, scrittura interiore, e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>