RILASSAMENTO, MEDITAZIONE E VISUALIZZAZIONE

Uso quotidiano per la gestione dello stress

    PSICO-KINESIOLOGIA PER CONOSCERE IL NOSTRO SE' PIù PROFONDO

La vita di questi ultimi mesi del 2020  ha creato un grande cambiamento di abitudini di tutta la popolazione: un cambiamento radicale della dimensione “esteriore” delle persone e per questo, anche della dimensione “interiore”.

Soprattutto durante la scorsa primavera, molti hanno avuto un maggior  tempo per stare con se stessi, I ritmi quotidiani lenti hanno dato la possibilità a chi era pronto, di rallentare la frequenza dei propri cicli cerebrali, per i vivere in una dimensione  più vicina allo stato meditativo. Negli stati meditativi, è infatti possibile accedere ad una consapevolezza e presenza più profonda che permette di osservare se stessi e con la pratica anche di non entrare in un automatismo di comportamento non funzionale , e quindi nella scelta di poter contattare la propria volontà più profonda e agire un comportamento voluto e mirato ai propri scopi.

In questa situazione si è aperto un varco individuale per poter entrare in contatto con un prezioso tesoro interiore in un tempo indefinito, astratto, un tempo che poteva essere di sfiducia o di fiducia.cropped-petali.jpg

Questo tempo ha messo alla prova le nostre credenze, le nostre sicurezze e la nostra “verità” sul mondo e su come vanno le cose. Una preziosa opportunità per scoprire che le cose non sono in un “modo dato” ma si ricreano, come in un nuovo sogno, man mano che le menti si focalizzano su una nuova visione delle cose.

Gestire lo stress inoltre in questa situazione di emergenza pandemica, che può essere prolungata anche per molti mesi, è una buona e fondamentale prassi da mettere in pratica in questo momento, che può essere molto utile sia in ambito lavorativo, dove molte persone stanno sperimentando lo smart working in cui la mancanza di interazioni sociali e di stimoli esterni può portare a poca concentrazione e calo di motivazione, che in tutti gli altri contesti di vita che possono beneficiare della gestione dello stress per una miglior qualità di vita.

Le pratiche di approccio al proprio Se interiore possono essere varie e sempre più focalizzate in profondità e in autoefficacia.

Soluzionipsicologiche le propone in tre livelli sempre più avanzati

  1. Le tecniche di rilassamento, che  portano ad un contatto benefico con il proprio corpo e rendono consapevoli le persone delle aree del loro corpo che sono contratte e non fluide. La pratica della consapevolezza del respiro inoltre, e la conseguente maggior ossigenazione dell’intero sistema, è di notevole aiuto per avere una maggior lucidità mentale e concentrazione.
  2. Le tecniche di meditazione che, permettono in breve tempo di abbassare la frequenza cerebrale e di passare dallo stadio Beta ( lo stato consueto di veglia in cui il cervello lavora dai 14 ai 21 cicli al secondo) allo stadio Alfa in cui la frequenza si abbassa fino agli 8 cicli al secondo dimensione di consapevolezza nella quale è possibile sperimentare una sorta di levità e una di dimensione di creatività   in cui pensieri di benessere possono facilmente affiorare alla mente e portare una apertura a nuove idee in contatto più profondo con il proprio Sé. Successivamente allo stadio Theta in cui la frequenza dei cicli cerebrali si abbassa da 7 a 4 cicli al secondo, in cui si sperimenta consapevolmente la dimensione onirica in cui si possono resettare credenze non funzionali introiettate nei primi anni di vita.
  3. Dopo l’apprendimento base è possibile continuare ed accedere alle tecniche più avanzate di visualizzazione creativa, che permettono di consapevolizzare i propri talenti e così focalizzare obiettivi di vita e individuare i propri scopi profondi per  attivare sempre più avanzati step di autoconsapevolezza ed autoefficacia, manifestando  con successo i propri desideri personali e professionali.

Sia le tecniche di rilassamento che le tecniche di meditazione possono essere imparate facilmente in pochi incontri in presenza e anche tramite incontri online e essere poi praticate anche da soli con sorprendenti risultati. Sessioni di rilassamento di venti minuti possono ristorare le persone e farle sentire riposate come se avessero dormito ben due ore.

Queste tecniche per incrementare importanti risorse  presenti in potenza in ogni individuo, permettono di accedere ai cosidetti stati alterati di coscienza che aprono alla creazione di nuovi mondi personali in linea con le propria profonda natura.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>