HANNO SCRITTO SULLA “SCRITTURA INTERIORE”:

“L’esperienza migliore che puoi fare nella vita è quella di visitare le tue ‘stanze’ interne, troverai la cantina ma anche il salone con il soffitto affrescato, il pozzo ed il soppalco, il giardino con la notte affacciata sui tuoi occhi… un precipizio pieno di stelle (le tue personali lucciole, le guide dentro al buio)… ecco! il viaggio è ‘tuo’ e la mano di chi scrive by-passa la mente tirando allo scoperto il contenuto del sub-conscio, questo per me è stato un percorso esaltante – si chiama scrittura interiore!”

Titti R. – grafologa

“Uscire e rientrare in te diventa un viaggio verticale ed una piacevole scoperta senza fine.”

Paola B.– Insegnante di sostegno

 “Alla tua festa, ti diverti di più se conosci tutti o se non conosci nessuno?”

Valeria R. – Cantante

 “L’anima in punta di penna.”

Anna Maria D, – Imprenditrice

 “Come dice MANO, un mio personaggio, è meglio non avere aspettative ma lasciare che l’Universo venga a noi per meravigliarci ancora.”

Anna R. – Medico

 “Le parole sono mattoni con le quali costruire la nostra identità.”

Mirella R. – Insegnante

 “Se non riesci a parlare con il tuo io più profondo, prova a scrivergli.”

Daniele S. – Impiegato

 “Attraverso la “Scrittura Interiore” si può contattare e riunire il “se interiore” attraverso le varie immagini che lo compongono.”

Fiorella L. – Psicoterapeuta 

 “Attraverso la Scrittura Interiore mi sono data il permesso di immaginare.”

Gioia Z. – Impiegata

 La Scrittura Interiore trasforma il materiale compresso e irrisolto di una vita in personaggi eroici e storie archetipe, e offre così, a colei  che scrive, la possibilità di creare in se’ e nelle proprie emozioni un’armonia e una bellezza nuove.”

Mariella V. – Insegnante

 “Alessandra è una persona molto preparata e disponibile. Ha il dono che tutti gli insegnanti dovrebbero avere o sviluppare: quello di tirare fuori quello che hai dentro con le tue parole, il tuo stile, il tuo modo di esprimerti dandoti, per questo scopo, solo degli imput, strumenti tecnici o quant’altro senza “invaderti”, senza dirti quello che devi fare.”

Alfi T. – Statistico.

 “Divertendoti metaforizzando”

Anna S. –Agente di viaggi

 

Imparare questa tecnica permette, con grande delicatezza, di esprimersi in profondità… “

Raffaella G. – Psicoterapeuta

L’esperienza migliore che puoi fare nella vita è quella di visitare le tue ‘stanze’ interne, troverai la cantina ma anche il salone con il soffitto affrescato, il pozzo ed il soppalco, il giardino con la notte affacciata sui tuoi occhi… un precipizio pieno di stelle (le tue personali lucciole, le guide dentro al buio)… ecco! il viaggio è ‘tuo’ e la mano di chi scrive by-passa la mente tirando allo scoperto il contenuto del sub-conscio, questo per me è stato un percorso esaltante – si chiama scrittura interiore!

Titti R. – grafologa

Viaggio: come fluire da uno stato all’altro ricostruendo i percorsi di trasformazione

Patrizia P. – Logopedista

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>